Patrimonio dell’Umanità

Patrimonio dell’Umanità

World Heritage List

Il sito seriale «Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale» è Patrimonio dell’Umanità.

Il 3 luglio 2015 il Comitato del Patrimonio Mondiale dell’Unesco, riunito a Bonn, ha inserito il sito nella World Heritage List con la seguente motivazione: “l’insieme degli edifici costituenti l’itinerario arabo normanno rappresentano un eccezionale valore universale come esempio di convivenza e interazione tra diverse componenti culturali di provenienza storica e geografica eterogenea (sincretismo culturale). Tale fenomeno ha generato uno stile architettonico originale, in cui sono mirabilmente fusi elementi bizantini, islamici e romanici, capaci di volta in volta di prodursi in combinazioni uniche, di eccelso valore artistico e straordinariamente unitarie”.

Il cuore dell’itinerario arabo-normanno è il Palazzo Reale, monumento simbolo della ricchezza, del potere politico e della cultura del regno normanno; al suo interno, custodita come un tesoro, si trova la Cappella Palatina: “la più bella che esiste al mondo, il più stupendo gioiello religioso vagheggiato dal pensiero umano ed eseguito da mani d’artista” (Guy de Maupassant).